sabato 25 maggio 2013

Due pensieri per don Andrea Gallo da parte di alcune persone di Bethel

Poco prima...

Pensa a Lui... Collégati con l'infinita Potenza cosmica. Lì risiede l'Amore assoluto, la Grazia adamantina che tutto vede, che tutto comprende, che tutto ama... Poi pòniti in sintonia con la tua anima. Da ultimo rivolgi il tuo pensiero risanante al nostro amato don Andrea. Fai in modo che tutto quell'amore, per tramite tuo, gli giunga intatto. Quel fluire amorevole diventi costante e si colleghi ai pensieri positivi di tante altre persone sparse per il mondo. Affinché Andrea riceva in un momento solo milioni di flussi d'Amore. Ti voglio bene, don...


Poco dopo...

Ed ora che la tua anima è tornata lassù, vicina al Padre Celeste, mio amato don Andrea, tutto si acquieta... Ogni tua lotta acquista un significato più alto, nobile... Ogni azione, ogni gesto colmo di carità cristiana che è fuoriuscito dal tuo cuore rimarrà per sempre con noi. Un immenso patrimonio di attività che non verrà mai meno e di cui tutte e tutti noi siamo gli eredi naturali. Il tuo ricordo riempirà per sempre i nostri cuori. A noi, però, spetta l'impresa ora più importante: perpetuare quel tuo esempio fatto di rispetto, inclusione ed amore, nel senso più alto del termine. Riposa in pace fra le amorevoli braccia della Madre Divina, amico mio...

Nessun commento:

Posta un commento